Se vuoi fissare un appuntamento con un medico o controllare le controindicazioni di un farmaco senza prendere in mano il telefono, Amazon Alexa può aiutarti.

L’assistente vocale è conforme all’HIPAA, il che significa che Amazon può lavorare con ospedali e altri fornitori di servizi sanitari che gestiscono dati sanitari protettivi per condividere informazioni personali su un’eco.

Lo Health Information Technology for Economic and Clinical Health Act (HITECH) ha ampliato le norme HIPAA nel 2009. HIPAA e HITECH stabiliscono assieme un insieme di standard federali volti a proteggere la sicurezza e la privacy delle informazioni sanitarie protette. Queste disposizioni sono incluse in quelle che vengono definite regole di “semplificazione amministrativa”. HIPAA e HITECH impongono requisiti correlati all’uso e alla divulgazione delle informazioni sanitarie protette, misure di sicurezza per la protezione di tali informazioni, diritti individuali e responsabilità amministrative.

Ma ciò che gli utenti non possono ancora fare è connettersi con un medico o un terapista attraverso il dispositivo, e potrebbero passare alcuni anni prima che possano farlo. Attualmente, Amazon sta lavorando con le applicazioni su una base di soli inviti e nessuno dei primi sei sviluppatori collega i pazienti con i medici.



Gli sviluppatori incentrati sulla salute digitale hanno preoccupazioni sull’utilizzo di diffusori domestici come Echo e Google Home per i consulti medici, perché continuano a emergere problemi di privacy e c’è il rischio che informazioni sensibili sulla salute finiscano nelle mani sbagliate. Bloomberg ha riferito che migliaia di dipendenti ascoltano frammenti di conversazioni su Alexa per migliorare l’esperienza del prodotto.

“È complicato”, ha dichiarato Robbie Cape, CEO di 98point6, una società con sede a Seattle che fornisce consulenze mediche virtuali tramite smartphone e il web. “Per mantenere la fiducia degli utenti, posso immaginare che Amazon Alexa avrebbe bisogno di confermare che stanno parlando con la persona giusta, ma anche che non c’è nessun altro nella stanza ad ascoltare la conversazione”.

La popolarità della ricerca vocale è esplosa ma bisogna puntare sulla ricerca 

Il team di Cape, che include ex dipendenti Amazon e Microsoft, ha riflettuto sul fatto se la tecnologia 98point6 debba essere disponibile tramite gli assistenti vocali, ma non stanno ancora andando avanti con nessun piano.

Il CEO di Talkspace, Oren Frank, ha anche valutato come integrare la sua app di terapia virtuale con le tecnologie vocali, tra cui Alexa ma ha detto che è riluttante a fidarsene, perché è fondamentale che i suoi utenti sappiano che le loro informazioni personali siano bloccate in modo sicuro.



“Io do ad Amazon il beneficio del dubbio ma mi rendo anche conto che sono nuovi nel fornire servizi di assistenza sanitaria”, ha detto Frank. Eppure, Frank, facendo eco a un sentimento condiviso da molti nel settore sanitario, ha affermato che la tecnologia vocale è “una modalità di comunicazione estremamente conveniente e che prenderà il sopravvento nel prossimo futuro”.

Per ora, Amazon si concentra più su cose come coaching e strumenti di nutrizione per aiutare gli utenti a trovare servizi sanitari nelle vicinanze. Queste sono aree che implicano meno responsabilità o potenziale di abuso, hanno detto gli esperti legali alla CNBC.

“Mi sembra che lo stiano facendo nel modo giusto”, ha detto David Schoolcraft, un avvocato di Seattle a Ogden Murphy Wallace, specializzato in tecnologie informatiche sulla privacy e l’assistenza sanitaria. “Qualcosa come trovare un luogo per cure urgenti o un seguito di base è più generico e non è suscettibile di causare danni”.

Nel frattempo, Amazon sta lavorando su tecnologie che potrebbero migliorare la privacy in futuro. Ad esempio, la società sta sviluppando capacità migliori per identificare voci specifiche all’interno di una famiglia e sta sviluppando auricolari integrati con Alexa, che consentirebbero agli utenti di evitare che le altre persone intorno a loro ascoltino la conversazione.

“Per Amazon, questo sarà un processo a lungo termine che richiede monitoraggio e formazione continua e istruzione”, ha affermato Schoolcraft.




Libri consigliati - Marketing Sanitario

Vedi tutti i nostri Libri - Itaca Lab