Marketing Sanitario: l’importanza di coinvolgere i potenziali pazienti

Per costruire una solida attività sanitaria i medici non possono trascurare l’importanza di una strategia di Marketing Sanitario coesa. Per i consumatori responsabilizzati all’assistenza sanitaria, i medici rimangono una fonte ben consolidata di informazioni, tuttavia quando si tratta di cercare tali informazioni, il viaggio del paziente per trovare i medici e i trattamenti più idonei può non essere facile.

Mentre i medici esperti capiscono l’importanza di promuovere il loro lavoro, molti altri non sanno da dove cominciare o semplicemente non ne capiscono l’importanza. Di conseguenza, non adottano un approccio reattivo al Marketing Sanitario e gran parte del loro straordinario lavoro passa inosservato. Ciò non solo è dannoso per il business, ma è anche un disservizio per i potenziali pazienti che desiderano apprendere informazioni accurate su come curarsi nel migliore dei modi.

Collegando invece i pazienti con il loro prezioso lavoro, i medici possono stabilire relazioni che uniscono sia migliori risultati clinici che migliori prestazioni aziendali.

Ecco alcune linee guida per aiutare a creare un piano di Marketing vincente. Le tue risposte alle seguenti domande ti aiuteranno meglio a capire da dove partire:

  1. Quanto conosci il tuo pubblico di destinazione, il loro percorso decisionale e i punti di contatto con la tua struttura ed i servizi che eroghi?
  2. Utilizzi in modo adeguato i canali social?
  3. Sviluppi regolarmente analisi del mercato e linee guida su come procedere nella tua attività?

Il framework RACE è un’utile linea guida da cui partire per la tua comunicazione medica



Quando si ottimizza un piano di Marketing completo per la propria attività medicale ci sono diversi aspetti da considerare. Il framework RACE (Reach, Act, Convert, Engage) aiuta gli operatori sanitari a pianificare e gestire le proprie attività di Marketing Sanitario in modo strutturato:

  • REACH: Costruire la consapevolezza del proprio marchio o essere presente, visibile e disponibile quando il cliente target ha un momento di bisogno per i propri servizi.
  • ACT: Incoraggiare l’impegno dei tuoi consumatori sul tuo sito web o sui social media per generare interesse. Si tratta di mantenere la loro attenzione abbastanza a lungo da costringerli a compiere la prossima azione nel loro viaggio.
  • CONVERT: convincere il cliente potenziale a compiere il passo successivo vitale che li spinge a diventare paziente effettivo (ad esempio, fissare un appuntamento online).
  • ENGAGE: Sviluppare una relazione a lungo termine con i pazienti per creare fidelizzazione alla struttura sanitaria.

Come allineare gli obiettivi di Marketing Sanitario con le priorità cliniche

Nei paragrafi seguenti troverai una checklist che ti aiuterà a massimizzare il framework RACE e a tenere traccia degli elementi principali che dovrai integrare nella tua Strategia di Marketing Sanitario.

  • Mercato di riferimento: la chiave di volta di qualsiasi strategia di Marketing efficace. Il Marketing dell’organizzazione sanitaria (fornitori, sedi, servizi, ecc.) richiederà in modo efficace l’identificazione del cliente o del potenziale paziente “migliore”. Nessuno può permettersi di indirizzare tutti, quindi concentrare i propri dollari di Marketing e il proprio marchio su un mercato specifico che è più propenso ad acquistare da voi, è una strategia economica, efficiente ed efficace.
  • Gap e analisi storica: condurre una lacuna e un’analisi storica può aiutare a migliorare l’efficienza aziendale, il prodotto e la redditività. Una volta completato, sarete in grado di focalizzare meglio le vostre risorse ed energie su quelle aree identificate al fine di migliorarle.
  • Concorrenza: per vincere sul mercato, il tuo team avrà bisogno di accedere a informazioni tempestive e pertinenti sui concorrenti e sulle mutevoli condizioni del mercato. Identifica i tuoi concorrenti, raccogli informazioni, analizza i loro punti di forza e di debolezza, parla direttamente con loro e cerca di capire qual è il segmento di mercato lasciato scoperto e in cui puoi operare.
  • “Ciclo di acquisto”: è importante accertarsi di prendere in considerazione le varie fasi del processo di selezione del consumatore sanitario, il percorso del paziente e il modo in cui si spera di spingere ulteriori potenziali pazienti attraverso la canalizzazione.
  • Obiettivi e obiettivi: avere chiari obiettivi di comunicazione sanitaria, in linea con gli obiettivi della struttura in cui operi e lavori, ti aiuterà a spendere denaro in modo saggio e a far crescere la tua quota di mercato.
  • Metti in azione il tuo piano di Marketing Sanitario! Comunica spesso con la tua squadra e crea eccitazione.
  • Misura: crea una scorecard che ti consenta di monitorare e misurare le metriche per tutte le tue attività di marketing. La scheda di valutazione bilanciata (in inglese balanced scorecard, spesso citata con la sigla BSC) è uno strumento di supporto nella gestione strategica dell’impresa che permette di tradurre la missione e la strategia dell’impresa in un insieme coerente di misure di performance, facilitandone la misurabilità. I tuoi sforzi promozionali possono e devono essere misurati utilizzando una varietà di parametri specifici per il canale gestiti. Le metriche ti consentono di adattare le tue tattiche e massimizzare i risultati.
  • Tasso di conversione e ottimizzazione della pagina di destinazione: tassi di conversione più elevati indicano lead più qualificati e ciò significa maggiore potenziale di profitto. Mentre è importante continuare a innovare e migliorare gli elementi delle tue pagine di destinazione, troppe modifiche possono sopraffare i tuoi visitatori. Essere coerenti, apportare modifiche incrementali e restringere l’attenzione per migliorare l’esperienza per i futuri pazienti.
  • Prestazioni su dispositivi: è fondamentale conoscere le prestazioni storiche su più dispositivi. Gli annunci a pagamento hanno avuto un rendimento migliore sui dispositivi mobili? In tal caso, su quali dispositivi mobili dovresti concentrarti? Una volta stabiliti gli obiettivi annuali, è possibile iniziare a gestire tattiche specifiche a livello di dispositivo. Ciò ti consentirà di sviluppare intenzionalmente tecniche che soddisfano i dispositivi che il tuo pubblico più importante sta utilizzando.
  • Tattiche e canali: quali nuovi strumenti dovresti integrare nella tua strategia di Marketing? Sei pronto per la ricerca vocale o altri canali innovativi per aiutare i consumatori di salute ad accedere alla tua struttura sanitaria? Valutare le tue prestazioni e fare un’analisi competitiva sono fasi relativamente semplici della tua pianificazione di Marketing Digitale, ma studiare a tavolino le tattiche e i canali migliori in cui investire è l’aspetto più vitale del programma.
  • Promozioni: in genere non parliamo di “promozioni” nel Marketing Sanitario, ma le consideriamo come opportunità per coinvolgere il tuo pubblico con contenuti mirati, pertinenti e personalizzati. Quando le promozioni sono pianificate e preparate in anticipo, avrai migliori possibilità di successo.
  • Sequenza temporale: per pianificare una buona strategia è importante tenere presente una linea temporale. Anche se la timeline dovrebbe essere flessibile, avere un programma ti consente di visualizzare l’esecuzione tattica e assicurarti di essere alla pari con i risultati previsti. Bisogna creare una pianificazione di Healthcare Marketing che includa il lancio e l’ottimizzazione di tutte le campagne e di tutte le altre attività di Marketing.
  • Risorse: determinare quali risorse saranno necessarie per avviare la strategia è necessario per una corretta implementazione del piano e per la misurazione dei risultati.
  • Rivisitare, regolare, adattare: sebbene tu abbia compiuto ogni passo per costruire attentamente un piano basato su una serie di ipotesi e analisi profonde, non puoi ancora prevedere come si comporteranno i potenziali pazienti. È essenziale misurare e monitorare continuamente le prestazioni della tua strategia di Marketing Medicale e cambiare elementi laddove necessario. Mantieni la semplicità, usa la ricerca e facilita l’azione delle persone. Sviluppa la tua strategia di Marketing Sanitario con le giuste aspettative. Inizia con un piano prioritario e concentrati sulla coerenza e sul miglioramento continuo.



Libri consigliati - Marketing Sanitario

Vedi tutti i nostri Libri - Itaca Lab