Quanto è importante oggi la comunicazione in ambito sanitario?

Marketing per ginecologi: l’importanza di un’efficace strategia di comunicazione

Anche se la comunicazione e il marketing sanitario non compaiono tra le materie che hai studiato per diventare \, dovresti capire che oggi più che mai sono due aspetti da non sottovalutare, se vuoi rendere la tua attività solida e attrattiva per nuove e potenziali clienti. E non importa se il tuo studio è in piedi da 20 anni: è comunque importante capire cosa puoi fare per tenerti strette le tue pazienti più affezionate e allo stesso tempo per attirarne di nuove.
Come comunichi le novità che riguardano il tuo studio ? Metti in risalto i punti di forza della tua attività ? Ti presenti in maniera efficace in Rete? Se non ti sei mai posto/a queste domande, dovresti iniziare a farlo.

85% degli italiani considera Internet “un’utile fonte di informazione sanitaria”

Ormai le persone si rivolgono a Google quando devono scegliere un medico o quando hanno bisogno di informazioni su un determinato problema in ambito sanitario. Secondo una ricerca [vedi articolo WIRED.it] realizzata dalla piattaforma web dedicata alla sanità privata MioDottore.it, l’85% degli italiani considera Internet “un’utile fonte di informazione sanitaria”, anche se il 32% dichiara di fare fatica a orientarsi e a valutare l’autorevolezza delle fonti.
La comunicazione online è quindi un elemento imprescindibile per fare in modo che nuove e potenziali clienti trovino (e scelgano) la tua attività, e allo stesso tempo è un fattore fondamentale per renderti affidabile e autorevole ai loro occhi. Ma da dove cominciare? Partiamo con l’avere le idee chiare: senza un’efficace e ragionata strategia di health marketing, infatti, rischierai solo di fare confusione, danneggiando il tuo business e la tua reputazione come professionista.
Per aiutarti, ti proponiamo 5 tecniche che puoi mettere in atto da subito per promuovere il tuo studio ginecologico in modo efficace e professionale.

1) Cura la tua presenza online

Abbiamo visto quanto sia fondamentale oggi essere presenti online per farci trovare dalle nostre potenziali clienti: per questo la cosa migliore sarà essere presenti su più canali. Fondamentale è la presenza di un sito web d’impatto, in cui puoi presentare il tuo studio, il tuo staff e i tuoi servizi. Assicurati che il sito sia ottimizzato per i dispositivi mobili: ormai gran parte delle ricerche vengono fatte attraverso smartphone, quindi hai l’obbligo di rendere la sua visualizzazione ottimale per ogni tipologia di device. Sii presente sui Social Media e se possibile pubblica con una certa frequenza contenuti interessanti per i tuoi pazienti, per esempio in una sezione del tuo sito che puoi usare come blog aziendale.

2) Scrivi post e articoli informativi

Presentati come l’esperto/a, il/la migliore del tuo campo: usa il tuo sito o la tua pagina Facebook per condividere recenti scoperte e nuovi studi in ambito ginecologico o per dare consigli alle tue pazienti. Puoi anche pubblicare dei brevi video in cui presenti un servizio o parli di una problematica di cui a volte non è semplice parlare durante le visite in studio. Questo non solo ti renderà affidabile, ma sarà anche un escamotage per mostrare le tue competenze e la passione per il tuo lavoro.

3) Rendi i tuoi contenuti comprensibili e accessibili



Non c’è niente di peggio che aprire un articolo e trovare una sfilza di terminologie tanto tecniche quanto incomprensibili. Nei tuoi articoli o nei tuoi post sui social, non scrivere in “medichese”, ma dai informazioni utili con un linguaggio il più possibile semplice e comprensibile. Se poi è anche un contenuto di qualità, tanto meglio: è proprio questo che porta traffico al tuo sito o alla tua pagina social. Abbi sempre presente la tipologia di argomenti di cui parli: per te può essere il pane quotidiano, ma per le tue pazienti sono temi delicati da trattare con tatto e sensibilità.

4) Tieni aggiornate le tue pazienti

Più pazienti conoscono la tua attività, più c’è la probabilità che ne parlino ad amiche e conoscenti. Tienile aggiornate in relazione a studi medici recenti, nuovi servizi, pacchetti sconto o novità che riguardano il tuo studio, mandando newsletter informative, preferibilmente costruite ad hoc per un target specifico (per esempio pazienti in gravidanza oppure vicine alla menopausa), ma anche attraverso i social media o altri canali, come ad esempio la radio locale. Se utilizzi il tuo sito come un blog, quando pubblichi un nuovo contenuto rendilo noto e fa attenzione a correlarlo ad altre notizie simili.

5) Abbi a cuore la tua reputazione

L’ultimo consiglio, quello più importante: abbi la massima considerazione di quello che pensano di te e del tuo studio. È fondamentale per il successo della tua attività: se le tue pazienti sono soddisfatte, è possibile che si inneschi un passaparola positivo che potrà attirarne di nuove. D’altro canto, una reputazione negativa può costare credibilità. Per questo è importante cercare ciò che dicono di te sui social o nei siti di recensioni e raccogliere le testimonianze di coloro che si dichiarano soddisfatte: sarà il miglior biglietto da visita per le tue pazienti future.




Libri consigliati - Marketing Sanitario

Vedi tutti i nostri Libri - Itaca Lab