Il mondo del Marketing Sanitario sta diventando sempre più competitivo ogni giorno che passa. È diventato più importante che mai avere un piano infallibile in grado di attirare l’attenzione di nuovi pazienti, dare loro le ragioni per fermarsi e trasformarli in pazienti fedeli.

Ti sei mai chiesto perché i pazienti scelgano una struttura medicale rispetto alle altre? Hanno qualche ragione logica per preferire una particolare prestazione sanitaria? La fedeltà ad una struttura è più un atto emotivo, non logico. È fondamentale stimolare la connessione emotiva dei tuoi pazienti, farli innamorare dei tuoi prodotti e andare avanti nel processo di fidelizzazione.

Di solito, le persone amano i marchi che riflettono i loro valori personali, semplificano loro la vita, offrono un’esperienza a misura del paziente eccezionale e continuano a superare ogni volta le loro aspettative. Quindi, se un paziente è fedele alla tua struttura, significa che si è trovato di fronte a una scelta tra te e la tua concorrenza e che il tuo paziente ti ha scelto ogni volta. Il tuo obiettivo deve essere quello di creare un’esperienza positiva ogni volta che un paziente interagisce con il tuo brand, a goccia a goccia facendoli innamorare dei servizi erogati, dello staff e dell’ambiente con cui entrano in contatto.

Ma aspetta! Come fai a sapere se i pazienti sono soddisfatti dei tuoi servizi?



Potresti credere di offrire la migliore esperienza di servizio al paziente, e questo è ciò che pensa la maggior parte delle strutture mediche. Tuttavia, le statistiche rivelano che solo una piccola percentuale di pazienti concorda con quello che la maggior parte delle attività medicali sostiene. È evidente che ciò che affermano gli operatori sanitari sul loro prodotto ed i servizi non è importante, perchè soggettivo e di parte. Sono le opinioni dei tuoi pazienti che effettivamente faranno o distruggeranno il tuo marchio.

Ecco alcuni segni evidenti che potrebbero dirti se le tue strategie di Marketing Sanitario di assistenza ai pazienti hanno successo o meno:

1. Continuano a tornare nella tua struttura

Quando i pazienti costruiscono una relazione di fiducia con un operatore sanitario, sono inclini a tornare e ciò indica che si fidano della qualità del tuo servizio, che il personale è amichevole e sanno che sei in grado di gestire i loro problemi di salute. Pertanto, vedere pazienti che ritornano a fissare appuntamenti specialistici implica che si sta facendo un buon lavoro per garantire la soddisfazione dell’utente finale.

2. I tuoi nuovi pazienti vengono indirizzati dai “vecchi” pazienti già fidelizzati

Uno dei segni più evidenti che i tuoi pazienti sono felici e soddisfatti è che iniziano a fare il passaparola dei tuoi servizi ambulatoriali con amici e familiari. Più i tuoi pazienti sono soddisfatti del tuo servizio, più è probabile che facciano circolare la voce con un ritorno in termini economici e di immagine significativo.

3. Cercano modi per connettersi con te



Se i tuoi pazienti attuali ti cercano oppure utilizzano i social media per condividere i risultati delle tue prestazioni sanitarie, ciò dimostra che le tue strategie di soddisfazione dei pazienti stanno ottenendo benefici anche sul breve periodo.

4. Pubblicano recensioni online positive

Ricevere un buon feedback è un grande segno di pazienti soddisfatti. Quando i tuoi pazienti sono felici, non esitano a pubblicare recensioni delle loro esperienze nei social media o nei portali dedicati. Se gli applausi dei pazienti riempiono il tuo feed, allora è una vittoria per tutta la struttura.

5. Non si lamentano (quasi) mai

Un altro omaggio veloce di una base di pazienti soddisfatta è che si ricevono poche o nessuna lamentela. E se sorgono alcuni problemi, i tuoi pazienti ti consultano per ricevere spiegazioni.

I pazienti amano la tua pratica medica?

Tuttavia, se non trovi nessuno di questi segnali positivi, allora è giunto il momento di apportare modifiche immediate alla tua strategia di Marketing Sanitario per rafforzare il rapporto con i pazienti.

Quando si tratta di consigli e suggerimenti che incoraggiano l’amore per il marchio, la maggior parte delle strutture mediche sono limitate a ciò che possono fare. Ecco cinque suggerimenti per creare engagement solidi e duraturi, posizionare la tua attività sanitaria per renderla competitiva sul territorio e attiva sui canali digitali.

1. Offri qualcosa di unico

I marchi sanitari di successo attirano e trattengono i pazienti offrendo servizi o esperienze unici. Qualunque cosa renda la tua attività sanitaria unica, fallo sapere alle persone che non l’hanno ancora provata, soprattutto quelle geograficamente vicine, e incoraggiale a provare i tuoi servizi. La fedeltà ai tuoi servizi non avviene automaticamente. Si guadagna quando porti ripetutamente un’esperienza indimenticabile ai tuoi pazienti ineguagliata dai tuoi concorrenti di settore.

2. Concentrati sulle tue forze

Una volta identificato il tuo attributo unico, devi comunicarlo al tuo pubblico di destinazione e creare qualcosa di speciale sui tuoi punti di forza per i quali vuoi che la tua attività sanitaria sia conosciuta.

È possibile offrire un prodotto biologico di provenienza locale, o una prestazione medica che utilizza macchinari poco diffusi che si rivolga alle specifiche esigenze di assistenza sanitaria della tua comunità locale. Potrebbe essere necessario lavorare su idee uniche per attirare e trattenere i pazienti. Il tuo attributo unico del marchio guiderà le tue comunicazioni e le tue campagne di Marketing Sanitario.

Dovrai però costantemente rimetterti in gioco e riflettere su ciò che rende la tua pratica medica unica e migliore della concorrenza.

3. Ridefinisci il servizio del paziente

Se vuoi costruire e aumentare la fedeltà alla tua attività sanitaria, migliora l’esperienza del paziente. Solo un incontro soddisfacente può far scivolare via l’ansia di un paziente nel contattare il personale. Al posto dello stress, il paziente avrà la volontà di investire più tempo e denaro nei tuoi servizi e nel tuo staff.

Tuttavia, prima di poter iniziare a ridefinire l’esperienza del paziente, devi prima soddisfare le loro esigenze sanitarie di base, ovvero utilizza le tue conoscenze e competenze per risolvere in modo efficace i loro problemi di salute. Una volta che hai iniziato a interagire con i pazienti per risolvere i loro problemi specifici, puoi educarli e aiutarli a usare i tuoi prodotti nel modo più efficace possibile. Prima che tu te ne accorga, nuovi pazienti cammineranno attraverso le porte della tua struttura. In seguito se li tratti bene, consiglieranno i tuoi servizi a parenti e amici.

4. Valutare la soddisfazione dei tuoi pazienti ti ripaga

Sapere quanto i tuoi pazienti siano soddisfatti dei tuoi servizi è fondamentale per il successo della tua pratica. Misurare le loro opinioni ti aiuterà a capire le sfide e a generare strategie di Marketing Sanitario adeguate per apportare i miglioramenti necessari. Oltre a verificare i segni discussi all’inizio dell’articolo, è possibile analizzare il volume del paziente o utilizzare strumenti online per misurarne la soddisfazione. Alla fine, sono i tuoi pazienti a gestire la tua pratica, pertanto è essenziale continuare a valutare le esperienze dei pazienti e sviluppare strategie appropriate per mantenerli felici e soddisfatti come offerte dedicate, email e Newsletter automatizzate per ricordare appuntamenti o inviare informazioni utili sulle novità del settore di tua competenza.

5. Gestisci la tua presenza sui Social Media

I Social Media sono uno strumento sfaccettato, possono essere utilizzati per trovare nuovi pazienti, coinvolgere quelli esistenti e migliorare la tua reputazione online. Mantenete una presenza sui Social Media che fornisca informazioni utili, aggiornamenti sulla tua pratica e risposte utili e rispettose alle domande dei pazienti e persino una leadership di pensiero.

Oggi, il 31% degli operatori sanitari si è già rivolto ai Social Media per il networking professionale. Oltre il 40% dei pazienti riferisce che i Social Media influenzano la loro scelta in un fornitore e struttura sanitaria.




Libri consigliati - Marketing Sanitario

Vedi tutti i nostri Libri - Itaca Lab